SPOT

FINALMENTE POSSIAMO DIRLO: I LIONS SONO SALVI!

11 aprile 2011
Articoli 2010/2011

Come da titolo, i Lions raggiungono la salvezza con tre giornate di anticipo battendo in casa il Nemoli con il risultato di 6 a 3. Bella partita per gli uomini di mister Telesca che hanno sempre tenuto in mano i pallino del gioco e non hanno mai subìto gli avversari. Partita che inizia con circa 25 minuti di ritardo degli ospiti, ma che vede i Leoni sempre controllare ogni pallone facenndo girare bene la squadra e andando più volte vicini al gol che arriva solo al 10° minuto grazie ad una bella azione tra Coiro, Russo ed Albanese Paolo, con quest'ultimo che sigla il vantaggio. Passa solo 1 minuto e Coiro, dopo uno splendido uno-due con Russo, segna il raddoppio per la squadra di casa. Gi ospiti sembrano in bambola dei Leoni, che più volte vanno vicini al gol, ma che su una mischia in area subiscono il gol avversario. Ma i Lions sono motivatissimi e riescono a trovare subito il gol con Meffi che a porta vuota da metà campo allunga le distanze. Prima del termine del primo tempo, c'è ancora spazio per un altro gol dei Leoni messo a segno da Telesca Gerardo dopo una bella azione con Meffi. Si va al riposo con il risultato di 4 a 1 per gli uomini di Telesca. Inizia a ripresa, con i Leoni che controllano la gara senza troppa difficoltà e con il Nemoli che tenta di riaprire la partita e ci riesce dopo 5 minuti con un beffardo autogol di Abanese Paolo che vede carambolare sul proprio ginocchio una palla respinta dall'estremo Mongiello e si va così sul 4 a 2. I Lions ragiscono bene a questo episodio e trovano ancora una rete con Rondanini imbeccato perfettamente da Albanese Paolo. Poi l'episodio di giornata: brutto fallo da dietro su un avversario da parte di Giuseppe Russo che crea un parapiglia generale che si conclude con l'espulsione del giocatore rossoblu unitamente a quella di un giocatore ospite per aver reagito malamente al fallo. Dopo questo episodio, vi è ancora spazio per un'altra azione magistrale ad opera dei giocatori di casa che viene finalizzata con un potente tiro nell'angolino basso da parte di Meffi. Questa vittoria è stata il sigillo di un campionato che poteva andare diversamente per i Lions se si fosse mantenuto questo ritmo nel girone di andata. Adesso, con la salvezza acquisita, si cercherà di fare il meglio possibile per cercare di togliersi qualche piccola soddisfazione che porterebbe i Leoni ad una rispettabile posizione di classifica, alla faccia di chi non credeva in noi!


EHH LEONI ALE', LEONI ALE' ALEEE', LEONI ALEEEE'!!

BRUTTO PASSO INDIETRO

29 marzo 2011
Articoli 2010/2011
 
Brutta sconfitta per i Lions che perdono meritatamente in casa con il risultato di 9 a 4 contro l' Aurora N. Russo Tursi. Partita dominata in lungo ed in largo dagli ospiti con i Leoni che non sono mai scesi in campo e che hanno fatto rivivere i fasti di inizio stagione. La squadra di mister Telesca è entrata in campo svogliata, con presunzione e senza cattiveria, lo dimostra anche il gol preso dopo appena 5 secondi ed il parziale di 6 ad 1 per il Tursi dopo la prima frazione di gara. Da ricordare solamente le marcature messe a segno dai Leoni con le doppiette di Russo ed Albanese Sergio. Per il resto, si spera  che questa batosta dia la giusta scossa alla squadra che non deve già sentirsi salva e che deve lavorare duro(anche in vista del prossimo turno che vedrà i Lions riposare) per ritornare immediatamente a vincere nello scontro salvezza del 9 Aprile contro il Nemoli che ci precede in classifica di un punto.


RIALZIAMOCI LEONI, NON MOLLIAMO ADESSO!

I LEONI CONTINUANO A MORDERE!

13 marzo 2011
Articoli 2010/2011
 
Grandissima vittoria per i Lions che vincono in trasferta contro la Dinamo Viggiano per 6 a 4 lo scontro diretto per la salvezza e portano a casa 3 punti fondamentali riprendendo la marcia dopo la sconfitta di misura di domenica scorsa contro la capolista Progetto Tito. Partita che si era messa subito in salita per i Leoni che dopo 5 minuti si vedevano sotto di 2 reti, ma la grande unità di questo gruppo e la voglia di vincere ha permesso agli uomini di mister Telesca prima di accorciare le distanze con Russo abile a sfruttare una corta ribattuta del portiere, poi con Albanese Paolo che segna e pareggia con una bordata dalla metà campo e poi ancora con un bel diagonale di Russo che fissa così il punteggio sul 3 a 2 per i Lions dopo i primi 30 minuti di gioco. Inizia la ripresa ed i Leoni continuano ad attaccare costruendo diverse occasioni da rete che avrebbero potuto allungare di molto le distanze, ed è da una di queste che i ragazzi di Telesca segnano il 4 a 2 grazie ad un bel rasoterra di Montano che così torna a segnare dopo quasi 2 mesi di astinenza. Ma passano pochi minuti ed i Leoni subiscono i 4 a 3 su un dubbio calcio di rigore assegnato da direttore di gara. I Lions non si scoraggiano e trovano il gol del 5 a 3 ancora con Montano che pare essere tornato in gran forma. Passano diversi minuti, con capovolgimenti di fronte da una e dall'altra parte, e a 10 minuti dal termine i Leoni allungano ancora grazie ad Albanese Paolo che sfrutta la ribattuta della barriera dopo una punizione e la mette all'incrocio dei pali. Poi solo il tempo di un altro gol messo a segno dagli ospiti e qualche scaramuccia tentata ancora da essi che hanno cercato diverse volte di innervosire un incontro che li vedeva nettamente inferiori agli ospiti. Alla fine, un ottimo risutato per gli uomini di Telesca che, in virtù degli altri risultati, si portano al quart'ultimo posto e, a 5 giornate dal termine, compiono un passo importante verso la salvezza. Da rimarcare ancora una volta la grande umiltà ed unità di questo gruppo che sta svolgendo un ottimo lavoro che le permetterà di raggiungere, continuando cosi', gli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Adesso ci sarà una settimana di pausa che permetterà ai Leoni di lavorare e ricaricare le batterie in vista della gara contro l'Aurora N. Russo Tursi di domenica 27 Marzo.


ROSSOBLU, ALE' LEONI ALE'!!!

SCONFITTI MA A TESTA ALTA!

7 marzo 2011
Articoli 2010/2011
 
E' finita con il risultato di 4 a 3 in favore dei padroni di casa la gara tra Progetto Tito e ASD Lions Potenza. Una partita che ha visto i Leoni combattere dal primo all'ultimo minuto su ogni pallone, mettendo in serio pericolo la retroguardia ospite che in più di una volta ha dovuto salvare il risultato. Pronti via, si inzia con i padroni di casa che tentano in diverse occasioni di passare in vantaggio, ma che trovano pronta sempre la difesa dei Lions con un super Mongiello che salva diverse palle gol. Poi, al 5° minuto la partita si interrompe per qualche minuto a causa dell'acqua presente al bordo della linea laterale che ha causato diversi problemi ai giocatori in campo. Si riprende con i giocatori che danno il meglio di sè, con diverse occasioni da una e dall'altra parte, ma che vedono passare in vantaggio il Progetto Tito con una sfortunata deviazione nella propria rete da parte di Albanese Sergio. Ma i ragazzi di mister Telesca non demordono e continuano ad avanzare senza timori verso la porta ospite, avendo più di qualche occasione per pareggiare i conti. Invece, dopo un dubbio fallo, sono i padroni di casa a raddoppiare con un beffardo tiro che passa sotto le gambe di 2 giocatori ospiti e si insacca alla sinistra dell'estremo Mongiello. I padroni di casa allora ci credono, cercano di attaccare ma sbattono sempre sul muro difensivo ospite, che appena recupera palla è lesto a ripartire in contropiede rendendosi sempre pericoloso. Ed è da un'azione di queste che gli ospiti triplicano, perchè l'arbitro non vede un chiarissimo fallo su un giocatore dei Lions e sul contropiede che ne nasce arriva il gol che fissa il punteggio sul 3 a 0 per il Progetto Tito dopo i primi 30 minuti. Inizia la ripresa, con i Leoni che nonostante il risultato continuano ad attaccare e non mollare mai, con un vigore ed una grinta che è uscita fuori da un mese a questa parte, ma che purtroppo devono arrendersi ad un piccolo errore che costa il 4 a 0 dopo pochi minuti. Sembra cosa fatta per i padroni di casa, ma i Leoni continuano a portarsi in avanti e riescono ad accorciare le distanze con un gol su azione di calcio d'angolo messo a segno da Albanese Paolo.  I Lions sembrano aver messo una marcia in più, ed infatti segnano ancora dopo una bella azione di uno due tra Russo ed Albanese Paolo finalizzata da quest'ultimo: ed è 4 a 2 a 5 minuti dalla fine. I padroni di casa sembrano la brutta copia vista in quel momento, perdono diversi palloni e da uno di questi che Urbano è lesto a scartare 2 avversari e servire un assist al bacio per Albanese Paolo che la mette dentro a porta vuota (oggi alla sua tripletta) che vede clamorosamente riaprire la partita. L'arbitro dà un minuto di recupero, ed in questo minuto i padroni di casa tremano dopo che un tiro velenosissimo di Albanese Sergio vede spegnersi di un nulla alla sinistra dell'estremo ospite con tutti i Leoni già pronti ad esultare per un meritatissimo pareggio. Ma questo non avviene, e i Lions devono vedersi strappare i 3 punti. Da rimarcare la grandissima prova dell'estremo ospite Mongiello e di Albanese Paolo (entrambi oggi in grandissima forma) oltre che di tutta la squadra in generale, che nonostante la sconfitta ha dato filo da torcere alla capolista del girone che, senza nulla togliere alla superiorità tecnica, ha dovuto soffrire tanto per portare a casa la vittoria. Ma c'è da sottolineare la pessima direzione di gara che in più di qualche occasione ha cambiato il volto della partita. Adesso bisogna continuare a lavorare su questo binario in vista dello scontro salvezza di sabato in quel di Viggiano.

QUESTI SONO I VERI LEONI!

UN PAREGGIO CHE FA RABBIA!

21 febbraio 2011
Articoli 2010/2011
 
E' finito con il punteggio di 8 a 8 lo scontro salvezza tra A.S.D. Lions Potenza e Bancone 2007. Partita combattutissima da entrambe le squadre che si sono affrontate a viso aperto senza lasciare nulla al caso, ma che ha visto i Leoni perdere 2 punti importantissimi per la salvezza. Pronti via e i Leoni sembrano in difficoltà subendo diverse azioni pericolose degli avversari che però vengono ottimamente contrastate dall'estremo difensore Roccanova. Ma i Leoni sono bravi a colpire in contropiede e su una di queste azioni arriva il vantaggio ad opera di Russo. Passano pochi minuti ed i padroni di casa riescono a raddoppiare ancora con Russo che scaraventa un bolide su calcio di punizione. Sembra tutto in discesa per i Lions, ma poi un errore difensivo di Albanese Paolo riapre la partita con un bel gol del Bancone. Gli ospiti sembrano essersi ripresi, ed infatti arriva anche il pareggio. Ma i Leoni reagiscono e cacciano gli artigli segnando due bellissimi gol con Albanese Sergio e Coiro e fissano il risultato dopo i primi 30 minuti sul 4 a 2 per i padroni di casa. Inizia la seconda frazione, con i Lions che entrano in campo con la 2^ divisa (bianca con bande rossoblu laterali) in quanto ci sono state delle difficoltà con la divisa degli ospiti di colore amaranto. Sembra che i Leoni abbiano una marcia in più, giocano con cattiveria e voglia di chiudere la partita, ed infatti riescono a mettere a segno 3 fantastici gol con splendide azioni ad opera di Coiro e di Russo per due volte fissando il punteggio sul 7 a 2 dopo 10 minuti. Si pensa che la partita sia tutta in discesa ormai, invece quando meno te lo aspetti arriva il black out totale che vede i Leoni subire ben 6 reti in 10 minuti e vedersi ribaltato il risultato sull' 8  a 7 per gli ospiti. Ma i Leoni riescono a raccogliere le ultime forze e trovano il pareggio su calcio di rigore grazie a Russo, vero mattatore di giornata e fissando il punteggio sull' 8 a 8 finale. Alla fine solo applausi per entrambe le squadre che hanno fatto divertire i tanti spettatori presenti. Da sottolineare ancora la voglia dei Leoni di continuare a fare punti ed a giocare bene ed ancora una prova superlativa di Russo, ma da rimarcare soprattutto ancora il classico black out che ha causato quest'oggi la perdita di 2 punti preziosissimi. Adesso il campionato si fermerà per un turno quindi ci sarà tutto il tempo necessario per riprendere le forze e lavorare in vista dello scontro con il Progetto Tito, vicecapolista del girone.


HIC SUNT LEONES!!

GRANDE VITTORIA ESTERNA!

14 febbraio 2011
Articoli 2010/2011
 
Bellissima vittoria dei Lions che battono in trasferta il Cirigliano con il punteggio di 8 a 4. Partita che ha visto i ragazzi di mister Telesca dominare sempre l'incontro senza lasciare spazi all'avversario. Pronti via, si parte ed i Leoni sono subito pericolosi, con delle belle azioni che il portiere ospite è bravo a fermare. Ma su una di queste nasce il gol del vantaggio: Albanese Sergio alza un bel pallone per Albanese Paolo il quale tira al volo da posizione defilata, ma la palla viene respinta dall'estremo ospite che nulla può sulla ribattuta di Russo. Poi ancora altre azioni che però non vengono capitalizzate e vdeono i padroni di cassa pareggiare dopo pochi minuti dal vantaggio ospite. Ma i Lions reagiscono bene e riescono a trovare 2 bellissimi gol ad opera del devastante Russo e di Coiro. A pochi minuti dalla fine della prima frazione i padroni di casa accorciano le distanze fissando il punteggio sul 3 a 2 per i Lions dopo i primi 30 minuti di gara. Nella ripresa, si assiste subito al gol di Russo che allunga così le distanze. Poi i Leoni controllano tranquillamente la gara e riescono a trovare due gol con Russo ed Albanese Paolo, subendo anche il gol ospite, fissando il punteggio sul 5 a 3 a metà ripresa. Da qui sembra l'ennesimo black out dei Leoni, ma questa volta giustificato da un arbitraggio piuttosto dubbio che assegna un gol ospite dopo un'azione con ben 5 falli non fischiati. Ma i Leoni buttano il cuore oltre l'ostacolo e riescono a trovare 3 gol con Albanese Paolo, Russo (che firma il suo poker finale) e Albanese Sergio con il punteggio che si attesta sull' 8 a 4 a fine gara. Da segnalare l'ennesima grande prova dei ragazzi di mister Telesca che sembra abbiano trovato finalmente i giusti equilibri che erano mancati fino ad ora. Inoltre da segnalare la grandissima prova di Russo e dell'estremo difensore Roccanova che ha salvato più di una volta il risultato con bellissime parate. Adesso bisogna continuare su questa strada e cercare di incamerare altri punti domenica sera nell'ennesimo scontro salvezza contro il Bancone 2007, che condannò proprio i Lions la scorsa stagione alla finale per mantenere il posto in C2.
 
 
AVANTI RAGAZZI, QUESTI SONO I VERI LEONI!!!

AD UN PASSO DALLA VITTORIA!

7 febbraio 2011
Articoli 2010/2011
 
Grande partita quella disputata ieri tra LIONS e Mene Futsal. Gara giocata su ritmi altissimi, con belle trame di gioco e terminata con il punteggio di 5 a 5. Ma veniamo al match: inizia la partita ed i Lions sono subito pericolosi, tanto che riescono a portarsi in vantaggio grazie ad una rete di Giuseppe Russo (in gol all'esordio). Ma gli ospiti non rimangono a guardare ed ottengono il pareggio ed il momentaneo vantaggio in pochi minuti. Sembra l'ennesimo brutto colpo per i Leoni, ma la squadra di mister Telesca continua ad attaccare ed andare vicinissimo al gol con Coiro che sbaglia una facile occasione davanti all'estremo ospite. Ma nonostante la grinta e la voglia di vittoria dei padroni di casa, sono ancora gli ospiti ad allungare e portarsi sul 3 a 1 dopo la fine della prima frazione di gara. Da segnalare anche il tiro libero fallito da Russo ad 1 minuto dal termine del primo tempo, con palla che sbatte sulla base del palo e viene messa in fallo laterale dal difensore ospite. Inizia la ripresa e i Lions continuano a macinare gioco su gioco e riescono ad accorciare le distanze grazie ad una bella azione di contropiede finalizzata da Albanese Sergio. Poi, il solito black-out, con i padroni di casa che vedono subire ben due reti in pochi minuti e gli ospiti portarsi sul 5 a 2.  Sembra fatta per il Mene Futsal, quando invece i Leoni non si fanno abbattere ed accorciano le distanze prima con Telesca Gerardo bravo a saltare l'estremo ospite, e poi con Albanese Paolo che sfrutta un ottimo schema da calcio d'angolo e mette in rete per il 5 a 4. Si continua ad attaccare da una parte e dall'altra, ma a 3 minuti dalla fine arriva una grande azione di contropiede innescata da Russo che serve perfettamente Albanese Paolo il quale deposita la palla sotto l'incrocio dei pali alla sinistra del portiere ospite e fissa così il risultato di 5 a 5 finale. Da rimarcare la grandissima prova dei Lions, che hanno lottato dall'inizio alla fine senza mai perdere lucidità contro una squadra che lotta per i piani alti della classifica. Sembra questa una squadra ritrovata sia fisicamente che mentalmente, ben lontana da quella scesa in campo nella disfatta di Maratea. Adesso si spera di dare continuità ai risultati cercando di fare punti nel prossimo scontro salvezza in quel di Cirigliano!

QUESTI SONO I VERI LEONI!

CHE BATOSTA!

31 gennaio 2011
Articoli 2010/2011
 
Brutta sconfitta, preventivata ma meritata, per i Lions che perdono con un pesante passivo, 16 a 2, in casa della capolista del girone, il Real Maratea. Partita a senso unico per i padroni di casa che non hanno avuto mai problemi, basti pensare che dopo 5 minuti dall'inizio si era già sul 4 a 0. Invece, i Leoni non sono mai stati in partita, solo qualche timida conclusione ed hanno trovato le uniche 2 reti ad opera di Albanese Sergio, dopo una bella azione, e di Coiro su calcio piazzato. Per il resto, da rimarcare ancora la scarsa cattiveria e la mancanza di motivazioni da parte di molti. Bisogna solo ritrovare le giuste motivazioni ed essere uniti tutti se si vuol raggiungere l'obiettivo prefissato. L'importante e non abbattersi, poichè mancano ancora 10 partite, e sicuramente una vittoria potrebbe ridare quella spinta che si è persa da un mese e mezzo a questa parte. 

ALE' ROSSOBLU ALE'!

UN'ALTRA BEFFA

24 gennaio 2011
Articoli 2010/2011
 
Ancora nulla da fare per i Lions che questa volta perdono in maniera rocambolesca per 8 a 2 dopo aver dominato la prima frazione di gara al cospetto di una squadra, il Castrum Byanelli, che ha avuto nel contropiede l'arma micidiale per aggiudicarsi questi 3 punti. Pronti via, le squadre si affrontano a viso aperto con diverse occasioni non finalizzate da una e dall'altra parte. Ma sono gli ospiti a portarsi in vantaggio grazie ad una bordata dalla 3/4 campo del capitano dopo una ribattuta dell'estremo difensore di casa. Ma i Lions non si scoraggiano e trovano subito il pareggio grazie ad Albanese Paolo che è lesto ad insaccare di punta nell'angolino basso e riportare quindi la squadra di mister Telesca sul pari. Ma gli ospiti reagiscono e riescono a riportarsi in vantaggio con un bel diagonale dove il portiere Mongiello non ha potuto far niente. Comunque, pallino del gioco sempre in mano ai Leoni, che falliscono diverse occasioni ma riescono a trovare il pareggio con un perfetto schema da calcio d'angolo finalizzato de Telesca Gerardo. Le squadre vanno al riposo sul punteggio di 2 a 2. Inizia la ripresa ed inspiegabilmente i Lions escono dal gioco, subiscono contropiedi e tiri da ogni dove e nel giro di pochi minuti si vedono sotto di ben 4 reti. Poi, una timida reazione che ha visto i padroni di casa sfiorare il gol in diverse occasioni, ma sempre fuori di poco. Verso la fine arrivano anche gli altri 2 gol che determinano il punteggio finale sull' 8  a 2 per il Castrum Byanelli. Da segnalare l'esordio per il giovanissimo portiere Lottino e per il pivot Colucci. Non si spiega come mai questo calo di concentrazione e cattiveria tra primo e secondo tempo che visto i Lions arrendersi in una partita che poteva finire sicuramente diversamente. A fine gara è arrivata anche la notizia del cambio del tecnico Telesca che ha così detto: "Ringrazio la società e i giocatori tutti, nessuno escluso, per avermi dato la possibilità di allenare questo gruppo per 5 anni di seguito. E' sempre difficile lasciare la squadra dopo tutto questo tempo, ma rimarrò nella società in qualità di dirigente. Auguro ai miei giocatori una immediata salvezza, nella speranza che il nuovo tecnico possa dare una scossa a quest'ambiente." . A breve ci saranno novità circa il nuovo allenatore.
 
 
 
AVANTI LIONS, NON MOLLARE MAI!!!

COSI' NON SI VA AVANTI!

18 gennaio 2011
Articoli 2010/2011
 
Nulla da commentare dopo aver perso, questa volta meritatamente, l'ennesimo scontro salvezza al cospetto degli Statt Potenza per 6 a 5. Una squadra, quella dei Lions, apparsa stanca, svogliata, nervosa e senza un briciolo di grinta. Solo 5 i minuti che si salvano da questa incredibile disfatta. Se il campionato fosse terminato adesso, saremmo in serie D. Da segnalare solo le 5 marcature messe a segno dalla squadra di mister Telesca ad opera di Meffi, Albanese Sergio, Rondanini (al suo primo centro stagionale), Coiro (a segno al debutto) e Montano (che ha firmato il gol dell'ex di turno), ed anche l'espulsione da parte del capitano Ruoti che molto probabilmente salterà le prossime 2 partite. Adesso bisogna solo far gruppo ed amalgamare il tutto con i nuovi arrivi, lavorando sodo per raggiungere l'obiettivo prefissato: LA SALVEZZA!

ABBIAMO PERSO UNA BATTAGLIA MA NON LA GUERRA!

AVANTI LIONS!

CHE PECCATO!

9 gennaio 2011
Articoli 2010/2011
 
 
Ancora una sconfitta per i Lions battuti con un sonoro, ma immeritato, 8 a 2 dalla quarta della classe, il 3P Valle del Noce. Partita che si era messa bene per gli uomini di Telesca che sono entrati in campo determinati e grintosi, andando più volte vicini al vantaggio, ma subendo poi la rete del vantaggio dei padroni di casa. I leoni non si sono abbbattuti, anzi, hanno trovato subito il pareggio con Albanese P. lanciato in profondità dall'estremo difensore Roccanova. Prima frazione giocata su ritmi altissimi, con occasioni da una e dall'altra parte, concretizzate però per ben 2 volte dai padroni di casa che si sono portati sul 3 a 1. Ma, sullo scoccare del 30° minuto, i Lions accorciano ancora le distanze con la doppietta di Albanese P. fissando il punteggio sul 3 a 2 per i padroni di casa dopo la prima frazione di gara. Ripresa che inizia con gli stessi ritmi del primo tempo, ma che vede i Leoni subìre il 4 a 2 dopo pochi minuti. Poi, il solito black-out di 5 minuti, con i ragazzi di mister Telesca che incassano altri 4 gol e terminano la partita col punteggio di 8 a 2. Da registrare l'ottimo primo tempo dei Lions, ma da tener conto anche il calo fisico patito dagli uomini di Telesca a metà ripresa. Ora ci aspetta un altro scontro salvezza, questa volta con l'ultima della classe, gli Statt Potenza, nella speranza di poter riscattare questa sconfitta e dare un pò di aria alla classifica!

AVANTI LEONI!

QUESTI SONO I LEONI!

12 dicembre 2010
Articoli 2010/2011
 
 
Grandissima vittoria per i Lions di mister Telesca che sbancano Nemoli e vincono un importantissimo scontro salvezza per 6 a 5. Partita che è sempre stata in pugno per i Leoni, che hanno combattuto su ogni palla e gestito il risultato come non mai. Pronti via, si inzia ed i Lions sono subito pericolosi, pressano l'avversario e non lasciano spazi, e proprio su un errore del Nemoli che i Lions passano in vantaggio con un'azione da manuale del calcetto finalizzata da Cammarota (al suo primo gol stagionale). Passano solo pochi minuti, ed il Lions raddoppiano con Meffi dopo un uno-due con Albanese Paolo. Al 18 i padroni di casa accorciano le distanze con un potente tiro dalla distanza su cui il portiere non può nulla. Si va così alla fine dei primi 30 minuti con il punteggio di 2 a 1 in favore degli uomini di Telesca. Iniza la ripresa, ed i Lions rientrano in campo con lo stesso spirito del primo tempo, e allungano le distanze dopo pochi secondi con una bella azione di Urbano. I padroni di casa provano ad uscire fuori, ma si scontrano col muro avversario riuscendo a trovare il gol del 3 a 2 solo al 12° minuto. Ma questo non abbatte i Leoni, che continuano a spingere e trovano un bel gol con Telesca Gerardo dopo una azione veloce sulla fascia. Al 20° i Lions allungano ancora con un gol lesto di Urbano abile a sfruttare un'incertezza della difesa ospite. Dopo questo gol, però, arriva il black out di 3 minuti che vedono i padroni di casa segnare 2 reti nel giro di pochissimi minuti e riaprire così la partita. Ma i Lions sono bravi ad uscirne fuori e trovare il gol della sicurezza con una bordata da metà campo di Albanese Sergio e fissare così il risultato sul 6 a 5 per il quintetto di Telesca. Da sottolineare la grandissima prova del portiere Roccanova che, con le sue parate, ha salvato in diverse occasioni il risultato, ma anche da sottolineare ancora qualche piccola incertezza difensiva (ma si è sicuramente sulla strada giusta per migliorare). Adesso ci aspetta un altro scontro salvezza con gli Amici di Via Roma, che a dispetto della classifica sono sicuramente da non sottovalutare, nella speranza di allungare la striscia positiva!

AI VERI LEONI BATTIAMO LE MANI!

VARIE

 
 
 
 
free counters

TEMPO LIBERO

Add to Google 
 
 
 
 
 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy